estetispa_916_immagine acquasala2b

Acquasala

Riflessione olfattiva

 

Fatti ricordare, e nulla meglio di un profumo, o un aroma particolare, si fissa per sempre nella memoria.

Gabriella Chieffo lancia la sua nuova riflessione olfattiva:

il ricordo evocativo di un tuffo nel liquido vitale che avvolge nel limbo dei respiri senza fine.

Si abbandonano certezze, le certezze che meccanicamente scattano, un passo dopo l’altro.

Secondi, minuti, ore, giorni: scanditi dai movimenti affilati, precisi, rigidi.

Vita scevra di tumulti che per inerzia si protrae avvinghiandosi a ricordi primordiali.

Rifugge il truce rigore abbandonandosi alla fluidità antropologica degli avi.

Tali ricordi primordiali, riboccanti di vita, sono l’ispirazione per la nuova fragranza firmata dal genio creativo di Gabriella Chieffo, eclettica provocatrice che fa dei suoi profumi delle vere e proprie dichiarazioni artistiche.

Memorie ancestrali esperibili, tuffandosi in una dimensione che è altro da tutto ciò che ci circonda.

Un liquido amniotico saturo di nuova vita, dove tutto si crea e nulla si distrugge.

Rifuggire dall’illusoria sicurezza terrena per respirare adagio la sacralità atavica del nostro essere.

Ed ecco allora che si affonda nell’Acquasala, fragranza vessillo della sapienza purificatrice che tutto conosce: una fragranza che assorbe e smorza gli insulti del mondo esterno.

Fragranza che inturgidisce i sensi: ad accompagnare il concept di Acquasala uno scatto della

fotografa Gabriela Slegrova, che immortala l’innocenza fetale in un fluido marittimo pregno di vigore. Di origine Ceca, ha vissuto in questi ultimi anni a Cape Town, Gabriela, fotografa e modella delle sue produzioni, condivide la ricchezza artistica di Gabriella Chieffo. Dall’animo sportivo ed irrequieto è stata conquistata dalla fotografia subacquea.

 

Le fragranze firmate Gabriella Chieffo sono in vendita nelle migliori profumerie artistiche.

www.gabriellachieffo.com