estetispa_0748_lumbersexual

Dal Metrosexual al Lumbersexual

L’evoluzione “estetica” dei maschi

Nella marea di etichette per i vari stili sta sempre facendosi più strada quella del lumbersexual, tendenza tipicamente eterosessuale che, però, attinge a piene mani all’immaginario collettivo gay.

Alcuni descrivono la tendenza come quella di uomini appena usciti da un bosco dopo anni di incuria: con barba folta, stivali e camicia da boscaiolo.

Il lumbersexual costruisce la propria immagine, infatti, rifacendosi ai codici dell’estetica omosessuale, secondo Sylvain Silvermann, responsabile della sezione cultura della rivista settimanale francese Têtu:

L’immagine del taglialegna esisteva già da molto tempo nel mondo dei film per adulti per gay: la cultura eterosessuale ha completamente digerito la cultura gay riappropriandosi dei suoi codici estetici.

lumbersexual spesso indossano giacca e cravatta ma anche raffinatissimi smoking, mescolano in maniera meravigliosa un corpo tornitissimo con un atteggiamento molto virile: non c’è dubbio che l’uomo lumbersexual, con il suo stile selvaggio, stia spazzando via il metrosexual nel contesto urbano e, a quanto sembra, questa moda è destinata a durare nel tempo.

 

 (fonte:http://www.queerblog.it/)