1AA

I Clienti SPA, maschi e femmine

Sapete esattamente cosa preferiscono gli uni e le altre?

 

Poche semplici indicazioni per orientare le vostre scelte future, modificare attuali situazioni deficitarie,  creare nuove offerte sulla base delle richieste.
 
I TRATTAMENTI: Lei preferisce i trattamenti viso (al primo posto la pulizia, seguita dagli specifici anti-age), in stagione i trattamenti corpo con finalità snellenti e anti cellulite, e poi i massaggi; viceversa Lui, predilige i massaggi e poi i trattamenti viso, trascura i trattamenti corpo che sostituisce con l’attività fisica in palestra.
Lei, acquista trattamenti viso più lunghi rispetto a Lui (1 ora e mezza contro 1 ora). Lui acquista massaggi più lunghi e li preferisce vigorosi, come lo sportivo, apprezza lo stone massage seguito dalla riflessologia plantare e poi gli olistici.
Lei preferisce il “tocco gentile”, ama l’aromaterapico, il più specifico linfodrenaggio, la riflessologia plantare e gli olistici. Sono ancora in minoranza le richieste che vedono al primo posto shiatsu e ayurvedici.
 
I SERVIZI SPA: al primo posto per entrambi, non un trattamento specifico, ma la professionalità dello staff, che viene valutata a partire dall’immagine (impatto iniziale), accoglienza (empatia), qualifiche e poi, dalla bravura personale. Lei ama seguire i consigli dell’estetista o del terapista, mentre per Lui non sono fondamentali. Per le SPA, all’estero sono molto apprezzate le aree separate, uniche accettate in comune: il ricevimento, gli  ambienti per i trattamenti di coppia e la zona relax.
 
PREFERENZE IN GENERE: in primo piano la preferenza per le  estetiste e terapiste (ca. il 90%), che sono percepite da entrambe i sessi, come più professionali e competenti, più ordinate e cordiali.
I terapisti sono preferiti per le gli specifici come Shiatsu, massaggio sportivo e per i massaggi “medicali”. Solo una percentuale molto bassa di uomini (ca. il 4%) apprezza avere terapisti del loro stesso sesso.
 
MENU’ DEI TRATTAMENTI: Lui è interessato al contenuto e alla sintesi, preferisce subito l’elenco dei massaggi; Lei apprezza anche, le immagini e la grafica e vorrebbe trovare i trattamenti beauty, seguiti poi dai vari massaggi.
 Nelle Day SPA, entrambi preferiscono. Il nome diretto (no, a nomi fantasiosi e poco comprensibili), la descrizione (anche breve) e il prezzo del trattamento, tutto nella stessa pagina anziché doverli cercare sul retro o su un foglio a parte. Per le SPA in hotel, entrambi preferiscono una visione globale d’insieme dei trattamenti dopo averne parlato con l’incaricata.
 
PACCHETTI: L’acquisto è più diffuso tra le donne, che li valuta anche economicamente. Per Lui “sono da esaminare” (ma tendono a non acquistare), lo giudicano un impegno più che un “affare”.
 
DESIGN: entrambi, tendenzialmente amano ambienti che richiamano l’Oriente o Zen.
 
VENDITA PRODOTTI:  ca. il 33% degli uomini e ca. il 60% delle donne acquista almeno un prodotto.
 
M.Paola Angeletti