Settimana bianca e protezione estetispa

LA PELLE E LA SETTIMANA BIANCA…… COME CONTINUARE APRENDERCI CURA DELLA PELLE

Oggi parliamo della protezione della pelle in inverno, soprattutto in montagna, sia dal freddo che dal sole. La pelle è esposta agli agenti atmosferici tutto l’anno, ma c’è la tendenza a sottovalutare il problema in inverno.

Ricordiamo nel dettaglio l’influenza dei raggi solari (UVA-UVB-UVC) sulla pelle, e la differenza tra loro. 

Indossare i solari in inverno può appesantire l’epidermide, contribuire alla formazione di comedoni, e incorrere nella dilatazione dei pori. Diventa indispensabile una maggiore attenzione nella beauty routine quotidiana per rimuovere trucco e residui dei fattori di protezione.

Questo vale per chi trascorre la stagione fredda in città, o comunque non a latitudini montane dove la pelle subisce una vera e propria aggressione sia dal freddo che dal sole.

In montagna sarebbe opportuno indossare sempre una protezione dai raggi solari, una buona soluzione è quella di prediligere cosmetici contenenti un filtro solare, in genere utilizzano un SPF 15. Si associano ad una protezione 50 per evitare la comparsa di macchie e rughe sul viso. Lo scopo di indossare prodotti contenenti filtri solari e’ quello di proteggere ovviamente, quindi è meglio preferire quelli chem garantiscono  quello che si dice “largo spettro” ovvero che sono  in grado di bloccare sia i raggi UVA che UVB, e possibilmente contenere agenti idratanti come vitamina C, acido ialuronico e glicerina, per esempio, per evitare sofferenze in quanto stiamo comunque parlando di prodotti pesanti per l’epidermide.  In commercio si possono trovare solari specifici per l’inverno, leggeri ma efficaci, e bb cream da usare coma base per il trucco, estremamente comode ed efficaci.

Dal punto di vista cosmetologico un prodotto solare dovrebbe avere le seguenti caratteristiche: essere in grado di proteggere da tutte le radiazioni ultraviolette, non modificarsi con la luce (cioè non essere fotosensibile), non contenere allergeni, essere resistente all’acqua, e non da sottovalutare, essere di facile applicazione e con una texture gradevole sulla pelle.

Abbiamo valutato la nuova bb cream di Australian gold  :

Botanical Sunscreen Face SPF50: la Prima BB Cream Australian Gold!

 

Una protezione oil free specifica per il viso, ricca di anti-ossidanti, studiata specificamente per pelli sensibili ed iper sensibili. La tecnologia Tinted Facial Lotion offre un mix equilibrato di polvere protettiva e silicone traspirante che funge da primer e da protezione dai raggi UVA e UVB. La texture leggermente colorata uniforma tono e colore della pelle, senza macchiare, nascondendo linee e rughe sottili.

A questi ingredienti si aggiungono Diossido di Titanio e Ossido di Zinco - per un filtro solare fisico e non chimico - e la tecnologia Powder Finish garantisce una protezione efficace anche in caso di intense attività fisiche.

La presenza di microsfere garantisce, infine, un assorbimento rapido sinonimo di massimo comfort e pelle piacevolmente morbida e setosa.

Da non dimenticare di mettere in valigia anche un altro prodotto fantastico della linea di Australian Gold:

Protezione viso in formato stick

SPF 50 Face Guard: formulato per proteggere le zone delicate del viso da Raggi UVA e UVB così come da vento, acqua e sudore. Estremamente pratico, in formato stick, offre un fattore di protezione 50, ideale anche in alta montagna, e soprattutto per essere usato piu’ volte durante la giornata, così da avere sempre la pelle protetta ed al sicuro dagli agenti atmosferici.

Annalisa Piccini

    mailto: a.piccini@estetispa.it