scrub

Trattamento bellezza corpo – L’esfoliazione

Nota come Scrub, è il primo step verso un buon risultato

 

La disidratazione del periodo che segue l’esposizione al sole, è evidente anche sulla pelle delle clienti che sono state più attente nel seguire i vostri consigli all’uso di schermi protettivi. L’evidenza maggiore è data dall’opacità della pelle, tipica di chi ha smesso da poco di esporsi al sole, smettendo quindi di idratare con costanza la cute e presenta zone del corpo, come gambe e braccia, “sfogliate”.
Le cellule morte, sono la causa di questo effetto, e una delle cause dell’aumento della loro formazione, è proprio la disidratazione dall’abuso di sole. Cosa succede alla pelle che presenta sulla superficie questo strato di cellule morte? Impedisce la risalita di nuove cellule, con la conseguenza che la pelle non respira come dovrebbe, diviene spenta e deve combattere uno stato di disequilibrio innaturale. 
Cosa significa questo per il buon esito del vostro lavoro?
Semplice, che l’efficacia dei vostri trattamenti diminuisce, poiché i prodotti che andrete ad usare non riescono a penetrare in profondità con i propri principi attivi.
Questo è il motivo per cui, il primo trattamento che dovete proporre alle vostre clienti in questo periodo è proprio l’esfoliazione, un “rituale” durante il quale andrete ad utilizzare prodotti specifici come gli scrub.
 
 Prima di applicare qualsiasi prodotto esfoliante ricordate comunque che … 
 
- Il trattamento esfoliante non va mai eseguito in presenza di eruzioni cutanee, eritemi o altri stati infiammatori;
- Vanno sempre evitate o trattate con maggior cura le zone più sensibili;
- Non utilizzate trattamenti esfolianti per il corpo sul viso delle vostre Clienti, perché i granuli dei prodotti per il corpo sono meno delicati di quelli per il viso;
- Non dovete esagerare con i trattamenti esfolianti perché lo strato di cellule morte che si trova sulla superficie della pelle se da un lato va eliminato per permettere alla pelle di respirare, dall'altro funziona come scudo contro le aggressioni esterne (smog, inquinamento, freddo, vento…).
 
Cosa e come promuovere? 
Pacchetto Post Sole (ecco un esempio che la vostra collega Tiziana di Melazzo ha scelto di condividere con voi, oltre alla proposta dei trattamenti, troverete che lei ha scelto anche di dare un consiglio in più informando le proprie clienti sul perché di questo inestetismo e di come ci si dovrebbe comportare per contrastarlo anche fuori dall’istituto) 
il Suo Pacchetto Post Sole è così articolato: 
un trattamento esfoliante per il corpo; 
un impacco idratante;
un trattamento di tonificazione 
Prodotti Mantenimento a casa 
 
Dovete sapere che: Normalmente lo strato corneo perde umidità, l'epidermide gli fornisce l'acqua di cui ha bisogno sottraendola allo strato più profondo della pelle alterando l'equilibrio tra collagene, elastina e lipidi e impedendo che la pelle si mantenga soda ed elastica. Allo scopo di evitare tale processo occorre mantenere in ogni momento il livello di umidità necessario attraverso due operazioni: internamente per mezzo di una alimentazione ricca di vitamine, fibre e acqua ed esternamente usando creme adatte al tipo di pelle in questione. 
E' buona norma applicarle quotidianamente per ottenere un aspetto fresco ed elastico. 
 
Io l’ho trovata un ottima idea, e voi?